martedì 15 giugno 2021

LE PAROLE DELL'IMPERATORE HAILE SELASSIE RIVOLTE ALL'ONU NEL 23° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE


 "In questo giorno si celebra in tutto il mondo il 23° anniversario della fondazione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite e, come in passato, l'Etiopia si unisce alla celebrazione di questa propizia occasione.

  La Giornata delle Nazioni Unite, che oggi commemoriamo, ha un duplice significato, poiché il 1968 è stato designato dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite come Anno internazionale dei diritti umani.

   Non solo abbiamo avuto l'opportunità in passato di spiegare gli obiettivi e le attività dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, ma abbiamo anche sostenuto la causa per il rafforzamento di questa stessa organizzazione verso il mantenimento della pace mondiale e l'innalzamento del tenore di vita dell'umanità  in generale.

  Tuttavia, nella particolare occasione che abbiamo descritto come avente un duplice significato, vorremmo esprimere le nostre opinioni proprio sul tema e sul contenuto dei diritti dell'uomo.

  Nella storia documentata dell'uomo, ci sono sempre stati periodi in cui l'uomo ha raccolto la sfida dei tempi.

  In altri periodi ancora l'uomo ha sottratto tempo ai compiti più urgenti della giornata e si è soffermato a riconsiderare e rivalutare fino a che punto le regole di condotta più fondamentali che ha escogitato e imposto per se stesso vengono effettivamente attuate.

  Tale è l'anno 1968 che è stato designato dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite come Anno Internazionale dei Diritti Umani.

  Se si dovesse visualizzare la storia dell'umanità nel suo più ampio contesto universale, si potrebbe benissimo scoprire che è essenzialmente una cronaca delle lotte dell'uomo per affermare e consolidare alcuni diritti umani fondamentali.  Il concetto e l'interpretazione di ciò che questi diritti comprendono sono variati nel corso della storia a seconda della prevalenza del giorno.  Ma non è inesatto dire che il concetto più comprensivo dei diritti umani mai enunciato dall'uomo è quello contenuto nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani fatta 20 anni fa.

  Eppure, 20 anni dopo che l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato e adottato la dichiarazione appena citata, fino a che punto possiamo dire oggi che i diritti umani ivi elencati sono stati rispettati o invariabilmente protetti in tutto il mondo?

  La persistente politica repressiva dell'apartheid in Sud Africa, i recenti atti criminali del regime illegale in Rhodesia e il silenzio mediante brutale violenza della voce della ragione nella persona di Martin Luther King e del senatore Robert Kennedy non possono che sottolineare la necessità  per tutti noi, ovunque ci troviamo, per raddoppiare i nostri sforzi nel nostro campionato della nobile causa dei diritti dell'uomo.

  Le idee fondamentali che stanno alla base della Dichiarazione dei diritti dell'uomo scaturiscono dal riconoscimento dell'evidente verità che la persona umana, creata a immagine di Dio, è investita di dignità umana, inalienabile, inviolabile.

  Il crescente riconoscimento del fatto che tutti gli uomini sono membri di un'unica famiglia umana, allo stesso tempo, ci impone la consapevolezza che questa unità fondamentale dell'umanità può crescere e prosperare solo se è basata sulla libertà, sulla giustizia universale,  e la pace nel mondo.

  I diritti umani, come sappiamo, sono strettamente intrecciati con le libertà fondamentali.  L'unità indivisibile di questi diritti e libertà, sotto la protezione dello Stato di diritto, è la migliore espressione delle più alte aspirazioni dell'individuo e dell'umanità in generale.

   Gli Stati membri dell'Organizzazione delle Nazioni Unite hanno riaffermato la loro fede nei diritti umani e nelle libertà fondamentali e si sono impegnati solenni a proteggere e sostenere questi stessi diritti e libertà in ogni via e modo possibile.  Questa fede si manifesta chiaramente nello statuto dell'organizzazione mondiale.

  Il primo passo necessario per il raggiungimento degli obiettivi sopra menzionati, tuttavia, è favorire la comprensione tra i popoli del vero senso e significato di questi amati diritti e libertà.

  A tal fine, in Etiopia, abbiamo fatto in modo che durante il 1968 fossero prese tutte le misure appropriate per realizzare l'osservanza dell'Anno internazionale dei diritti umani.  Pertanto, abbiamo incaricato i dipartimenti competenti del Nostro governo, così come altre organizzazioni, di attuare il programma necessario durante il 1968.

  In questo periodo cruciale in cui la causa dei diritti umani è ostacolata da una varietà di circostanze, riteniamo che si debba prestare la massima attenzione a onorare quelle organizzazioni che hanno dato un contributo eccezionale alla promozione dei diritti dell'uomo e personaggi eminenti come il compianto Martin  Luther King che hanno sacrificato la vita stessa come risultato della loro difesa della causa dell'uguaglianza dei diritti, che i loro interessi durevoli siano meglio assicurati nel rispetto generale delle libertà e delle libertà fondamentali.

  Poiché tutti gli uomini nascono liberi ed eguali, investiti da Dio Onnipotente di inalienabile dignità umana, è giusto e doveroso che lo spirito di fratellanza umana regni supremo tra tutti i popoli che abitano questo pianeta, che le differenze di razza, tribù, lingua,  la pigmentazione, la religione non dovrebbero essere strumenti di discriminazione tra uomo e uomo, poiché tutti gli uomini sono uguali davanti alla legge della creazione.

  I diritti umani e le libertà fondamentali di cui abbiamo parlato costituiscono i capisaldi della costituzione dell'Impero etiope.  La costituzione originale che abbiamo dato volontariamente al Nostro popolo era chiaramente basata su questi stessi diritti e libertà.  Ma la costituzione rivista, pur non discostandosi dalle fondamenta permanenti, amplifica il maggior rilievo e rafforza i diritti umani e le libertà fondamentali del popolo etiope.

 Nella costituzione riveduta dell'Etiopia, la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali non spetta solo ai tribunali, ma costituisce parte integrante dei Nostri doveri e responsabilità di Sovrani.

  Questo fatto da solo dimostra, testimonia la Nostra devozione personale e l'alto posto che Noi personalmente accordiamo alle libertà fondamentali alle libertà la cui causa viene sottolineata in tutto il mondo durante il presente Anno Internazionale dei Diritti Umani.

  La causa dei diritti umani non è qualcosa di nuovo per il popolo etiope nel suo insieme.  Nel corso della storia questa nazione ha custodito gelosamente la sua secolare libertà e indipendenza, che sono gli ingredienti essenziali dei diritti umani.

  Confidiamo quindi che, seguendo il Nostro stesso esempio, il Nostro amato popolo continuerà a comprendere e a prendersi cura di questi amati diritti e libertà, per avere programmi che sono stati organizzati in connessione con l'Anno Internazionale dei Diritti Umani.

  Preghiamo l'Onnipotente che guidi nella sua saggezza gli statisti del mondo nel loro sforzo di rafforzare l'Organizzazione delle Nazioni Unite, promuovere relazioni di buon vicinato e cooperazione tra gli Stati, eliminare la causa di incomprensioni e modi da questo pianeta e stabilire  una pace duratura, per salvaguardare i diritti umani e raggiungere la vera uguaglianza elevando il tenore di vita di tutta l'umanità."

(Haile Selassie, Leone di Giuda, Re dei Re, Signore dei Signori, Luce del mondo, Re di Israele. Messaggio in occasione del 23° anniversario delle Nazioni Unite. 25 ottobre 1968)


domenica 13 giugno 2021

PREPARIAMOCI AL PEGGIO

 


In Australia imperversano nevicate anomale.  Per il Continente Meridionale, il freddo è a priori raro, ma quest'anno il clima è stato  particolarmente feroce.
 
Se ancora non lo sapete non esiste nessun riscaldamento climatico, al contrario, il sole si sta "spegnendo" verso un nuovo Minimo di Mounder come accadde nel medioevo. Questo è un normale fenomeno naturale. Il Sole andrà a "dormire" nel 2030, causando un crollo delle temperature ed una possibile mini era glaciale per la Terra.

Il riscaldamento globale è soltanto una copertura propagandistica per nascondere le continue e illegali irrorazioni di metalli pesanti in atmosfera tramite la Geoingegneria Clandestina alias Scie Chimiche.

Grazie agli studi del Comitato TankerEnemy abbiamo le prove di ciò che asserisco. Ciò che stiamo vivendo non è altro che un fittizio riscaldamento globale che possiamo più definire un essiccamento artificiale dell'atmosfera tramite sostanze igroscopiche inquinanti. La CO2, come vi fa credere la Gretina e tutti i Gretini che le vanno appresso, non c'entra nulla. Al contrario, senza la CO2 non ci sarebbe vita sul pianeta essendo uno dei gas fondamentali per la vita. Il problema appunto sono i metalli pesanti che ogni giorno deliberatamente spruzzano sulle nostre teste tramite gli aerei civili e militari.

Dopo i documenti ufficiali di qualche anno fa dove si organizzava la messa a punto di una finta pandemia mondiale per iniziare l'instaurazione di una dittatura mondiale, che ora tutti stiamo vivendo, abbiamo anche a disposizione diversi documenti in cui i governi sono pronti a dichiarare nuovi lock down per accelerare la dittatura sanitaria e digitale mondiale con la scusa di finte catastrofi naturali causati dalla tecnologia militare a loro disposizione. 

Prepariamoci al peggio.
📺🐑🐑🐑💉💉💉☠️☠️☠️

domenica 6 giugno 2021

LO SBARCO IN NORMANDIA 6 GIUGNO 1944

E l'altra metà della storia che non è mai stata raccontata?

 Ricordiamo tutti la presa della costa della Normandia il 6 giugno 1944 per "liberare" (si fa per dire) l'Europa quando fu invasa dalla Germania, ma non tutti sanno che le Profezie Bibbliche si sono adempiute e Rivelate in questi eventi dalla mano di Dio. Il Cristo Re dei Re Sua Maestà Imperiale l'Imperatore Haile Selassie il Primo, profetizzò davanti a 52 Nazioni. Le parole dette in quell'occasione, se fossero state ascoltate, avrebbero salvato il mondo intero dal più grande conflitto della storia conosciuta dall'uomo, salvando la vita di milioni di persone.

 Il D-Day è il giorno in cui deve essere avviato un attacco di combattimento o un'operazione.  Il D-Day più noto è il 6 giugno 1944, il giorno dello sbarco in Normandia, che dà inizio allo sforzo degli Alleati occidentali per "liberare" l'Europa continentale dall'occupazione nazista durante la seconda guerra mondiale.  Tuttavia la causa principale e il conflitto iniziarono con la seconda guerra italo-abissina nell'ottobre 1935. La guerra iniziò con l'invasione dell'Impero Etiope da parte delle forze armate del Regno fascista d'Italia, avviato nella Somalia italiana e in Eritrea.  La guerra portò alla parziale occupazione militare dell'Etiopia;  inoltre, ha messo in luce la debolezza della Società delle Nazioni come forza per preservare la pace.  Sia l'Italia che l'Etiopia erano nazioni membri, ma la Lega non ha fatto nulla quando l'Italia ha chiaramente violato l'articolo X della Lega stessa.

 Una volta che Hitler vide la violazione dell'Articolo X della Società delle Nazioni e che nessuno interveniva, allora all'inizio del 1939 il dittatore tedesco decise di invadere la Polonia e l'Europa.

 Haile Selassie, il Re dei Re come Giudice delle Nazioni si Rivelò il 30 giugno 1936; Come profetizzarono le Sacre Scritture: “...dalla sua bocca esce una spada affilata per colpire con essa le nazioni...” (Ap 19:15  -16)

  La Potenza della Santissima Trinità si è rivolta all'assemblea generale della Società delle Nazioni a Ginevra, in Svizzera, portando su di loro un giudizio profetico.  Sua Maestà Imperiale l'Imperatore Haile Selassie I, che aveva personalmente combattuto sul campo di battaglia alla testa delle sue armate contro i fascisti italiani e che fu il primo capo di stato a rivolgersi all'assemblea generale della Società delle Nazioni, ha parlato delle atrocità commesse sul suo popolo indifeso dagli italiani che avevano fatto ricorso all'uso su larga scala di gas velenosi in violazione del diritto internazionale. Le nazioni presenti, si rifiutarono di alzare un dito per aiutare l'Etiopia. Il Re dei Re Haile Selassie pronunciò le ormai famose dichiarazioni profetiche di sventura ai membri della Lega: "Dio e la Storia ricorderanno il vostro giudizio" e "il fiammifero è stato acceso in Etiopia, ma il fuoco brucerà l'Europa”.....  Cinquantadue nazioni non hanno ascoltato l'appello del Re dei Re riguardo all'aggressione fascista ai danni dell'Etiopia, avvertendo della violazione del patto da parte della Lega e della loro trasgressione della moralità internazionale.

 La loro incapacità di ascoltare la Sua Parola ha portato distruzione e morte alla Società delle Nazioni e al mondo intero, provocando la morte di oltre cinquanta milioni di persone nella più grande conflagrazione di guerra conosciuta dall'uomo fino a quel momento, conosciuta come la seconda guerra mondiale.  La guerra continuò con l'attacco della Germania nazista alla Polonia nel settembre 1939, gli Stati Uniti non entrarono in guerra fino a dopo che i giapponesi bombardarono la flotta americana a Pearl Harbor, nelle Hawaii, il 7 dicembre 1941, un false flag organizzato dagli stessi USA per trovare una scusa per entrare in Guerra e colonizzare l'Europa.

Il 6 giugno 1944 - il giorno della  Sbarco in Normandia gli Stati Uniti si mossero per entrare nell'Europa continentale occupata dai nazisti. Questa guerra inaugurò una guerra nucleare, una guerra in cui morirono più civili che soldati. Questo fu l'inizio del Giudizio Mondiale, il Giudizio delle Nazioni del Cristo Re ritornato a stabilire il Suo Regno sul Trono di Davide suo padre. Ora attendiamo il Giudizio Finale che annienterà per sempre l'antico dragone.

Benedetto sia il Re dei Re nostro Cristo Dio Redentore, la Luce del mondo, il Re di Israele.

domenica 30 maggio 2021

TANZANIA BURUNDI ED ERITRA RIFIUTANO I PERACCINI


Tre paesi Africani rifiutano di partecipare alla campagna vaccinale neocolonialista delle multinazionali europee e subito vengono minacciate e screditare dai media e dai giornalai di regime europei.

Questo scrivono:

La Tanzania diventa "un grande pericolo per il mondo intero"..

 I media mainstream ancora una volta non sono troppo bravi con un titolo lurido per gettare verbalmente sporcizia contro la Tanzania ed altri due paesi africani:

 "Nei paesi africani Tanzania, Burundi ed Eritrea, i rispettivi governi, continuano a rifiutare qualsiasi vaccino contro il corona, riporta la" Süddeutsche Zeitung "(SZ).

 Ovviamente questa è solo becera propaganda. Alla fine, la popolazione in questi paesi rimane sana, nessun morto e nessun caso di contagio grazie proprio al rifiuto di questi stati di partecipare alla grande truffa che così viene smascherata.

giovedì 27 maggio 2021

MAGNETO

 

I 💉💉 Cv 1 9 sono per il controllo mentale:

Gli scienziati hanno sviluppato un nuovo metodo per controllare alcune cellule nervose del cervello per manipolare i comportamenti e viene fornito tramite iniezione virale.

Nel 2016, i ricercatori dell'Università della Virginia a Charlottesville hanno ingegnerizzato geneticamente una proteina magnetizzata, chiamata Magneto, che viene inserita in un virus che viene iniettato nel cervello di un animale per manipolare l'attività neurale sotto l'influenza remota dei campi magnetici.

Da The Guardian:

Successivamente, i ricercatori hanno inserito la sequenza Magneto DNA nel genoma di un virus, insieme al gene che codifica per la proteina fluorescente verde e sequenze di DNA regolatorie che fanno sì che il costrutto venga espresso solo in determinati tipi di neuroni. Hanno quindi iniettato il virus nel cervello dei topi, mirando alla corteccia entorinale e sezionato il cervello degli animali per identificare le cellule che emettevano fluorescenza verde. Utilizzando microelettrodi, hanno poi dimostrato che l'applicazione di un campo magnetico alle fettine cerebrali attiva Magneto in modo che le cellule producano impulsi nervosi.

In un esperimento finale, i ricercatori hanno iniettato Magneto nello striato di topi che si comportano liberamente, una struttura cerebrale profonda contenente neuroni produttori di dopamina che sono coinvolti nella ricompensa e nella motivazione e poi hanno posizionato gli animali in un apparato diviso in sezioni magnetizzate e non magnetizzate. I topi che esprimevano Magneto trascorrevano molto più tempo nelle aree magnetizzate rispetto ai topi che non lo facevano, perché l'attivazione della proteina ha indotto i neuroni striatali che la esprimevano a rilasciare dopamina, così che i topi hanno trovato gratificante permanere in quelle aree. Ciò dimostra che Magneto può controllare a distanza l'attivazione dei neuroni nel profondo del cervello ed anche controllare comportamenti complessi.

Il neuroscienziato Steve Ramirez dell'Università di Harvard, che usa l'optogenetica per manipolare i ricordi nel cervello dei topi, afferma che lo studio sul controllo mentale è "tosto".

"I tentativi precedenti [utilizzando magneti per controllare l'attività neuronale] richiedevano più componenti per il funzionamento del sistema: iniettare particelle magnetiche, iniettare un virus che esprime un canale sensibile al calore, [o] fissare la testa dell'animale in modo che una bobina potesse indurre cambiamenti nel magnetismo", spiega. "Il problema con un sistema multicomponente è che c'è così tanto spazio per la scomposizione di ogni singolo pezzo".

Questo straordinario studio è degno di nota per gli strani effetti collaterali riportati in modo aneddotico con il 💉 Cv 1 9 che coinvolgono il magnetismo.

Vale anche la pena sottolineare che il professore di teologia canadese Dr. Pierre Gilbert durante una conferenza nel 1995 ha avvertito dell'imminente 💉 obbligatorio contenente cristalli liquidi che, se esposti a frequenze magnetiche, trasformano i destinatari del 💉 in "zombi".

"Nella distruzione biologica ci sono le tempeste organizzate sui campi magnetici", ha detto Gilbert. "Quello che seguirà è una contaminazione del flusso sanguigno dell'umanità, creando infezioni intenzionali".

"Questo sarà applicato tramite leggi che renderanno obbligatoria la vaccinazione", ha continuato. "E questi 💉💉 renderanno possibile il controllo delle persone".

(Grazie all'amico Rosario e alle sue impeccabili ricerche)



mercoledì 26 maggio 2021

MAGNETOGENETICA E CONTROLLO MENTALE

 

La magnetogenetica si riferisce a una tecnica biologica che prevede l'uso di campi magnetici per controllare a distanza l'attività cellulare.

 Nella maggior parte dei casi, la stimolazione magnetica viene trasformata in forza (genetica magneto-meccanica) o calore (genetica magneto-termica), che dipende dal campo magnetico applicato.  Pertanto, le cellule sono generalmente modificate geneticamente per esprimere canali ionici che sono meccanicamente o termicamente collegati.  In quanto tale, la magnetogenetica è un metodo di modulazione cellulare che utilizza una combinazione di tecniche di magnetismo e genetica per controllare le attività delle singole cellule nei tessuti viventi, anche all'interno di animali che si muovono liberamente.  Questa tecnica è paragonabile all'optogenetica, che è la manipolazione del comportamento cellulare utilizzando la luce.  Nella magnetogenetica, la stimolazione magnetica viene utilizzata al posto della luce, una caratteristica che consente una modulazione meno invasiva, meno tossica e wireless dell'attività cellulare.

 Il controllo dell'attività cellulare si ottiene utilizzando composti magnetici come ferritina o nanoparticelle magnetiche.  Questi composti sono progettati per collegarsi ai canali ionici che sono geneticamente espressi su cellule specifiche.  Il controllo dell'attività è quindi limitato a cellule geneticamente predefinite ed eseguito in modo specifico spazio-temporale mediante stimolazione magnetica.

‼ ️Dal 2022, le frequenze delle reti 5 G inizieranno ad aumentare in tutto il mondo..

 Un agente con proprietà magnetiche è presente nei vaccini, e questo è un dato di fatto. Esistono diverse pubblicazioni sui metodi magnetici per il rilascio di mRNA nelle cellule.. Ma qualcos'altro è interessante..

 E cosa succederà alle persone vaccinate dopo il 2022, quando accenderanno la piena potenza delle frequenze 5 G..?



domenica 23 maggio 2021

RIPETITA IUVANT


 🔴 Qualcuno non l'ha ancora capito, REPETITA IUVANT...

👇👇👇👇👇

Tutti i DPCM sono stati dichiarati illegittimi da più tribunali :

🎯 TRIBUNALE DI ROMA, SEZIONE 6° CIVILE, NELL'ORDINANZA N°45986/2020 ha dichiarato - ILLEGITTIMI TUTTI I DPCM a partire dal 31-01-2020.

- ILLEGITTIMO LO STATO DI EMERGENZA nel metodo e nel merito.

- NULLIFICABILI TUTTI GLI ATTI da essi scaturiti.

🎯 SENTENZA 308/1990 CORTE COSTITUZIONALE :

"Non è permesso il sacrificio della salute individuale a vantaggio di quella collettiva. Ciò significa che è sempre fatto salvo il diritto individuale alla salute, anche di fronte al generico interesse collettivo".

🎯 Giudice di Pace di Frosinone (sentenza n.516/2020).

🎯 Tar del Lazio (ordinanza n. 7468/2020).

🎯 Tribunale Penale di Reggio Emilia (sentenza n. 54/2021, sezione GIP-GUP.).

Inoltre...

GAZZETTA  UFFICIALE :

In base all' Art.414 del c. p. Leggi 155/2005 e 152/1975 e dell' art. 85,

Non si impone l' uso di dispositivi medici per la protezione delle vie respiratorie (masc*herina chir*urgica) né all'aperto, né presso Enti o esercizi e/o luoghi pubblici.

Considerato che lo stato di emergenza è stato "ANNULLATO" retroattivamente il giorno 16 dicembre del 2020; Gazzetta Ufficiale del 24 dicembre 2020

IL TRIBUNALE DI ROMA, SEZIONE 6° CIVILE, NELL'ORDINANZA N°45986/2020:

DICHIARA:

🟡  ILLEGITTIMI TUTTI I DPCM a partire dal 31-01-2020,

🔵  ILLEGITTIMO LO STATO DI EMERGENZA nel metodo e nel merito

🟢  NULLIFICABILI TUTTI GLI ATTI da essi scaturiti!

A seguito delle udienze, concesse presso la CAMERA DEI DEPUTATI, ad Avvocati e Medici, il Dr. Pasquale Bacco, specialista in esami autoptici, ha eseguito accurate, minuziose e corrette indagini a riguardo; si è evinto ed è emerso che:

UFFICIALMENTE, NON SONO STATI REGISTRATI DECESSI ATTRIBUIBILI AL VIRUS SA*RS-CO*V2, CONOSCIUTO COME CO*VI*D -1*9.

"Ogni decesso si è verificato per complicanze relative a patologie pregresse e trattamenti sanitari impropri, aggressivi e tossici forniti con protocolli errati ed obbligati dall'Ordine dei medici, colluso con le case farmaceutiche al fine di condurre una vaccinazione di massa, meglio conosciuta come terapia genica sperimentale".

INOLTRE...

LA SENTENZA 308/1990 CORTE COSTITUZIONALE cita quanto segue:

"Non è permesso il sacrificio della salute individuale a vantaggio di quella collettiva.

Ciò significa che è sempre fatto salvo il diritto individuale alla salute, anche di fronte al generico interesse collettivo"

ALTRI MOTIVI DI ILLECITO RELATIVI AI DISPOSITIVI MEDICI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE (Mascherina chirurgica):

- PROCURATO ALLARME  Art.658 del codice penale

- TRUFFA AGGRAVATA  Art.640 del codice penale

- ABUSO DI AUTORITÁ  Art. 608 del codice penale

- VIOLENZA PRIVATA  Art. 610 del codice penale

- VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA  Art. 1 - 2 - 4 - 10 - 13 - 16 - 32 - 41 - 54 - 78

- VIOLAZIONE DELLA CONVENZIONE DI OVIEDO Art. 5

- VIOLAZIONE DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI Art.3

sabato 15 maggio 2021

La soluzione al problema fondamentale in Medio Oriente

 

"Se si desidera che la pace e la stabilità siano restaurate in quel crocevia di culture (Medio Oriente ndr.), si deve giungere con urgenza ad una risoluzione equa e durevole. Un prerequisito per la risoluzione stessa del conflitto è il ritiro di Israele da tutti i territori occupati durante la guerra del giugno 1967. La soluzione al problema fondamentale in Medio Oriente giace sulla totale applicazione di tutte le risoluzioni delle Nazioni Unite ed in particolar modo della risoluzione 242 del Consiglio di Sicurezza."
(Haile Selassie, Re dei Re, Luce del mondo, Re di Israele - 24 maggio 1973)


"La posizione dell'Etiopia rimane coerente. Finché Israele rimane in questi territori, non c'è possibilità di pace in Medio Oriente. Poiché Israele non si è ritirato dai territori conquistati, l'Etiopia ha deciso di interrompere le relazioni diplomatiche con esso, e così sarà fino a quando Israele non si ritirerà."
(Haile Selassie, Re dei Re, Luce del mondo, Re di Israele) 


I passi più importanti della risoluzione 242 delle Nazioni Unite.

1. Afferma che il compimento dei principi della Carta richiede l'instaurarsi di una pace giusta e duratura in Medio Oriente che dovrebbe comprendere l'applicazione dei due seguenti principi:

- Ritiro delle forze israeliane da(i) territori occupati nel corso del recente conflitto;

- Cessazione di ogni dichiarazione di belligeranza, e rispetto e riconoscimento della sovranità, dell'integrità territoriale e dell'indipendenza politica di ogni Stato della regione e del loro diritto a vivere in pace all'interno di frontiere sicure e riconosciute, al riparo da minacce o atti di forza.

2. Afferma inoltre la necessità:

- Di garantire la libertà di navigazione sulle vie d'acqua internazionali della regione;

- Di arrivare a una equa regolamentazione del problema dei profughi;

- Di garantire l'inviolabilità territoriale e l'indipendenza politica di ogni Stato della regione, attraverso misure comprendenti la formazione di zone smilitarizzate.

venerdì 14 maggio 2021

NORIMBERGA 2

 

NORIMBERGA 2.0 avanza

Un team di oltre 1.000 legali e oltre 10.000 esperti medici guidato dal tedesco Reiner Fuellmich, uno dei più potenti avvocati d’Europa, ha avviato la più grande azione legale della storia definita “Norimberga 2” contro l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e il Gruppo di Davos (World Economic Forum guidato dall’ultraottantenne Klaus Schwab) per crimini contro l’umanità.

Fuellmich e il suo team hanno raccolto migliaia di prove scientifiche che attestano la totale inattendibilità dei test PCR e la frode che si nasconde dietro di essi.

Il test PCR infatti, non è mai stato progettato per rilevare gli agenti patogeni ed è inattendibile sopra i 35 cicli. Tutti i test PCR che vengono effettuati (compresi quelli in Italia) sono invece impostati dai 37 ai 45 cicli, di fatto producendo risultati inattendibili in oltre il 90% dei casi.

Proprio riguardo alla fallacità dei test PCR, l’avvocato Fuellmich ha parlato poi della sentenza emessa dal Tribunale della Corte suprema portoghese e di quella più recente del Tribunale di Vienna, secondo le quali i test PCR non sarebbero appunto in grado di rilevare la presenza del virus del covid e sarebbero inattendibili in oltre il 90% dei casi.

Fuellmich ha quindi parlato dei vaccini contro il covid, affermando che “nulla hanno a che fare con la vaccinazione, ma fanno parte di esperimenti genetici”.

“Oltre ai test difettosi e ai certificati di morte fraudolenti redatti da personale medico corrotto, il vaccino “sperimentale” stesso viola l’articolo 32 della Convenzione di Ginevra. Ai sensi dell’articolo 32 della IV Convenzione di Ginevra del 1949, sono infatti vietati “la mutilazione e gli esperimenti medici o scientifici non resi necessari dal trattamento medico di una persona”. Secondo l’articolo 147, condurre esperimenti biologici sulle persone è una grave violazione della Convenzione.

Il vaccino “sperimentale” viola tutti i 10 codici di Norimberga che prevedono la pena di morte per coloro che violano questi trattati internazionali”.

Fuellmich ha anche aggiunto che tutto questo era già stato pianificato da tempo per essere attuato nel 2050″. Però poi “le persone che tirano i fili sono diventate avide e hanno deciso di anticipare i piani, dapprima nel 2030 e infine nel 2020”, aggiungendo “penso che sia per questa fretta che fanno così tanti errori. Per esempio i produttori di vaccini non avevano previsto che si verificassero così tanti effetti collaterali e morti”.

“L’Europa” continua Fuellmich “è il principale campo di battaglia di questa guerra. Questo perché è completamente in bancarotta. I fondi pensione sono stati completamente saccheggiati. Ecco perché vogliono mettere l’Europa sotto controllo prima che la gente si renda conto di quello che sta succedendo”.

Ma chi sono queste persone che tirano i fili? Secondo Fuellmich, è un gruppo di circa 3.000 super-ricchi. Questo gruppo comprende, tra gli altri, la cricca di Davos intorno a Klaus Schwab. Cosa vogliono? Il controllo completo sulle persone. “Corrompono medici, personale ospedaliero e politici. Le persone che non collaborano sono minacciate. Usano tutti i tipi di tecniche psicologiche per manipolare la gente”.

“I media mainstream” conclude Fuellmich “raccontano una realtà falsata, dicendo che la maggioranza delle persone sia a favore delle misure e dei vaccini. Questo non è certamente vero. Quasi tutti quelli con cui parlo in Germania sanno, per esempio, che una mascherina non protegge da nulla, questo perché ormai quasi tutti si informano attraverso i media alternativi. I vecchi media si stanno estinguendo”.

Il consiglio dell’avvocato Fuellmich?

“Diffondete la verità e i fatti il più possibile e non sprecate le vostre energie con persone che sono disperate per farsi vaccinare. Non possiamo salvare tutti. Molte persone moriranno”.


martedì 11 maggio 2021

COSA SUCCEDE NEI CORPI ENERGETICI E SOPRATTUTTO NELLA VOSTRA "ANIMA" DOPO IL VACCINO?

 

Propongo qui l'esperienza di un terapista che lavora con l'energia e la guarigione energetica sottolineando però alla fine un punto molto importante che secondo il mio punto di vista il terapista sbaglia.

"Ho fatto una seduta a una persona che ha fatto la prima e la seconda dose di vaccino.

Avevo già trattato questa persona vigorosamente, ma non sapevo che fosse vaccinata.

Quando ho iniziato il trattamento, ho notato il cambiamento, un'energia molto pesante dai suoi corpi sottili.

La cosa più agghiacciante è stata quando ho lavorato sul chakra del cuore, mi sono connesso con la sua anima, beh questa era staccata dal corpo fisico, non aveva più contatti ed era come se fluttuasse in uno stato di totale confusione, ma non aveva più un contatto diretto con il corpo e la personalità.
Questo è un danno alla coscienza che perde il contatto con la parte fisica, quindi con la nostra macchina biologica, non c'è comunicazione tra loro.

Durante il trattamento quest'anima mi ha detto che non sentiva più il corpo e sentiva che galleggiava in un profondo malessere.

L'energia con cui lavorava, quindi l'energia del suo campo energetico, era molto pesante e si potevano sentire queste sostanze altamente inquinanti attraverso i corpi sottili.

Ho continuato il trattamento inviando luce al chakra del cuore, quindi all'anima della persona, ma sembrava che l'anima non potesse ricevere più luce, frequenza, energia.  È stata un'esperienza molto forte per me.

Allora ho capito che effettivamente questa sostanza serve a liberare la coscienza in modo che questa non possa più interagire attraverso quel corpo che possiede nella vita, dove non c'è più contatto, più frequenza, più luce, più equilibrio energetico o mente.

Poi ho iniziato a piangere per quell'anima perché era qualcosa che mi ha profondamente commosso, un'esperienza molto forte.

Non ho detto niente alla persona, perché non sapevo come dirlo e se l'avesse capito.

Mi sono reso conto che non solo contaminava i corpi sottili o il corpo fisico, ma era qualcosa che aveva a che fare con la nostra anima.  L'obiettivo è danneggiare e cercare di distruggere il contatto con la coscienza.

Quello che ha detto Steiner è esattamente questo.  Non si tratta solo di compromettere il sistema immunitario.

Aggiornamento - Secondo trattamento della persona

C'è stato un nuovo cambiamento e un aggravamento, sia per la pesantezza che per l'energia trasmessa dal suo campo energetico, ma soprattutto c'è stata una diminuzione di frequenza molto importante.

Attualmente, la sua situazione fisica non presenta sintomi nel corpo fisico.

Per quanto riguarda la situazione che si manifesta a livello energetico e soprattutto dell'anima, c'è stata la conferma che l'anima è stata espulsa dal corpo fisico, è ancora legata dal cosiddetto cordone, ma si conferma sempre che non interagisce con il corpo fisico, emotivamente e mentalmente, non esiste più alcun tipo di comunicazione.

L'anima non è più in grado di gestire questi due corpi, di continuare il suo processo di incarnazione ed evoluzione, proprio perché questo contatto è stato interrotto.

Poiché è qualcosa di nuovo che non è mai accaduto la coscienza dell'anima non sa cosa si manifesta, l'anima si trova in una situazione in cui non sa perché è stata espulsa.

È consapevole che ciò è avvenuto dopo la prima dose di vaccino, che non ha più una forma di comunicazione, che non può usare quei corpi di cui ci siamo vestiti per restare sulla terra.

L'evoluzione e le esperienze che la personalità trasmette all'anima, tutto è stato interrotto.

Vogliono prendere le nostre anime in modo che non ascendiamo(*) e blocchiamo la matrice"

(*) Con tutto il rispetto per il terapista in questione, perché ha fatto un ottimo lavoro, ma dal mio modestissimo punto di vista qui commette un errore davvero importante nell'usare le parole. Questo perché egli segue quella che chiamano NewAge che non è altro che un revival del paganesimo presentato con un nuovo packaging. Comprende l'occulto, che non ha assolutamente alcun rispetto per Cristo dicendo solo mezze verità, e una mezza verità rimane sempre una bugia. Per avere una visione completa bisogna vederla dal punto di vista Ortodosso e rigettare la visione Newegiana.
Le parole sono importanti.
Il termine "ascendiamo" è totalmente sbagliato perché non esiste una ascensione come inteso dalla NewAge. Le anime per fare quella che è la loro esperienza terrena devono per forza discendere nel mondo fisico. I vaccini non fanno altro che bloccare questo processo relegando le anime al di fuori del corpo fisico imprigionandole al di sopra per non farle DISCENDERE e bloccare così la loro esperienza. Rimanendo bloccate al di sopra senza essere attaccate al corpo esse sono più facilmente manipolabili e soggette a una morte cerebrale prima e fisica dopo.
Mi sono permesso di fare questa correzione proprio perché sono consapevole che non esiste una ascensione come la NewAge o altre false dottrine la intendono. È un discorso importante che verrà trattato in un altro momento.

Rimane comunque il punto cruciale come dice il terapista e cioè che con i vaccini "L'evoluzione e le esperienze che la personalità trasmette all'anima, tutto è stato interrotto."

Ci vogliono rendere degli zombie e ci stanno riuscendo.

Più di cento anni fa, Rudolf Steiner scrisse quanto segue:

“In futuro, elimineremo l’anima con la medicina. Con il pretesto di un ‘punto di vista scientifico’, ci sarà un vaccino  con il quale il corpo umano verrà trattato il prima possibile direttamente alla nascita, in modo che l’essere umano non può sviluppare il pieno pensiero dell’esistenza, dell’anima e dello Spirito.

Ai medici “materialisti”, sarà affidato il compito di rimuovere l’anima dell’umanità. Come oggi le persone sono vaccinate contro questa o quella malattia, quindi in futuro i bambini saranno vaccinati con una sostanza che può essere prodotta proprio in modo tale che le persone, grazie a questa vaccinazione, saranno immuni all’essere sottoposti alla “follia” della vita spirituale.

Sarebbe estremamente intelligente, ma non svilupperebbe una coscienza, e questo è il vero obiettivo di alcuni circoli materialistici. Con un tale vaccino, puoi facilmente liberare il corpo eterico nel corpo fisico.

Una volta che il corpo eterico viene staccato, la relazione tra l’universo e il corpo eterico diventerebbe estremamente instabile e l’uomo diventerebbe un automa, poiché il corpo fisico dell’uomo deve essere spogliato su questa Terra dalla volontà spirituale.

Quindi, il vaccino diventa una sorta di forza manichea; l’uomo non può più sbarazzarsi di un dato sentimento materialistico. Diventa materialista di costituzione e non può più elevarsi allo spirituale “.Rudolf Steiner (1861-1925)